Più bello di un film

Posted on Gen 15, 2017 | 3 comments

Share Button

La piccola grande Panda 4×4 è arrivata a Buenos Aires.

Appena uscito dal tratto cronometrato Giulio dice “I 65 km dell’ultima speciale non ci hanno regalato nulla. La Dakar non ha regalato nulla nemmeno oggi e sono stati lunghissimi. I canali erano molto profondi per via del passaggio dei camion e la PanDAKAR faceva davvero difficoltà, ma ce l’abbiamo  fatta, siamo riusciti ad uscire. Ora abbiamo il trasferimento di 600 km verso Buenos Aires.”

Forse Giulio ed Antonio non si rendono ancora conto. Hanno scritto una pagina importante nella storia del motorsport. La prima auto italiana, la prima vettura marchiata Fiat, la prima utilitaria derivata dalla serie ha tagliato il traguardo del più duro ed estremo rally raid al mondo.

Il maltempo che ha contrassegnato questa edizione non ha fermato la Panda 4×4 di Orobica Raid.

9.000 km, solo 53 auto al traguardo rispetto alle 93 partenti. Senza contare che per ben 5 giorni l’altitudine non è mai stata sotto i 3.500 mt, affaticando il fisico degli equipaggi e i motori a causa della mancanza di ossigeno.

unnamed

La Fiat Panda conferma il suo stato di grazia e tagliare al traguardo di questa incredibile gara equivale ad una vittoria.

La PanDakar di Orobica Raid aggiunge un’incredibile record che si aggiunge a quelli stabiliti nel 2016: 190.000 immatricolazioni che confermano per il quinto anno consecutivo la vettura più venduta in Italia.
Grazie alle sue svariate motorizzazioni e versioni la rendono la scelta perfetta per qualsiasi utilizzo ed esigenza, dagli ostacoli cittadini alla neve… E da oggi, anche al deserto.

unnamed3

Share Button

    3 Comments

  1. Grandi!!

  2. Una bella storia di gente con tanta passione e un cuore grande

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − sette =